Quali abilità mentali insegna un allenatore delle prestazioni mentali?

Telefono Francesco

(+39) 3475765540

Quali abilità mentali insegna un allenatore delle prestazioni mentali?

quali abilità mentali insegna un allenatore delle prestazioni mentali?

Le abilità sono svariate e di svariate entità.

Ogni azione che un atleta compie ha una componente mentale. Ecco perché gli atleti traggono vantaggio quando lavorano sulle loro capacità mentali per lo sport. I Mental Performance Coach forniscono agli atleti gli strumenti mentali per le massime prestazioni, tra cui:

  1. Definizione degli obiettivi: La definizione degli obiettivi è la definizione di un obiettivo ben definito per la stagione. La definizione degli obiettivi dovrebbe includere anche obiettivi a breve termine, piani di emergenza e una linea d\’azione.
  2. Concentrazione: la focalizzazione è la capacità di escludere distrazioni, pensieri negativi, errori, critiche eccessive e rumore della folla per immergere l\’atleta nel momento e concentrarsi solo sugli spunti importanti per giocare al meglio nell\’ADESSO.
  3. Fiducia proattiva: la fiducia è il contributo più profondo alle prestazioni. La costruzione della fiducia richiede l\’attenzione quotidiana per nutrire e alimentare la mente e il corpo.
  4. Motivazione stabile: La motivazione può essere problematica durante i periodi di crisi o una lunga stagione, ma è necessaria per continuare ad andare avanti nonostante gli ostacoli e le sfide.
  5. Abilità di rilassamento: Il rilassamento è la capacità di calmare la mente e il corpo con il giusto livello d\’intensità o eccitazione per essere pronti all\’azione.
  6. Gestire la pressione: La pressione è difficile da superare per molti atleti. La paura del fallimento o la necessità di essere perfetti fa sì che gli atleti non abbiano prestazioni ottimali nei momenti critici delle competizioni.
  7. Prova mentale: La visualizzazione sta preparando la mente e il corpo a funzionare come un\’unica unità e produrre mentalmente immagini di come si desidera eseguire/essere nel prossimo futuro.
  8. Resistenza mentale: La forza mentale è la capacità di superare le avversità, imparare dalle avversità, essere all\’altezza della situazione ed esibirsi in future circostanze simili.
  9. Gestire le aspettative: Le aspettative di genitori, allenatori e compagni di squadra possono interferire con la capacità di un atleta di esibirsi. Gestire le aspettative degli altri ti consente di rimanere concentrato durante una competizione.
  10. Fiducia nelle abilità: la fiducia nelle abilità aiuta gli atleti a portare il loro gioco di pratica alla competizione e fare affidamento su ciò che hanno allenato, sotto la pressione della competizione.
  11. Recupero da un infortunio: Dopo un infortunio, gli atleti potrebbero aver bisogno di aiuto per tollerare il dolore, aderire al loro regime di terapia fisica, tornare in azione o adattarsi all\’essere messi da parte.
  12. Soddisfazione: Il divertimento dovrebbe essere il motivo principale per cui gli atleti scelgono di gareggiare. Ma spesso lo sport diventa troppo serio e simile al lavoro perché gli atleti si divertano. Sentono troppa pressione per riuscire a divertirsi.

    L\’obiettivo generale è insegnare le abilità mentali per lo sport e la vita necessarie agli atleti per realizzare il loro potenziale dentro e fuori dal campo.


    Chi è un allenatore della forza mentale?

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Carrello