Notizie & Eventi

Stress

Cos’è lo stress?

Lo stress è la risposta del nostro corpo alla pressione. Molte diverse situazioni o eventi della vita possono causare stress. Spesso si attiva quando sperimentiamo qualcosa di nuovo, inaspettato o che minaccia il nostro senso di sé, o quando sentiamo di avere scarso controllo su una situazione.

Tutti affrontiamo lo stress in modo diverso. La nostra capacità di far fronte può dipendere dalla nostra genetica, dai primi eventi della vita, dalla personalità e dalle circostanze sociali ed economiche.

Quando incontriamo stress, il nostro corpo produce ormoni dello stress che innescano una risposta di lotta o fuga e attivano il nostro sistema immunitario. Questo ci aiuta a rispondere rapidamente a situazioni pericolose.

A volte, questa risposta allo stress può essere utile: può aiutarci a superare la paura o il dolore in modo da poter correre una maratona o tenere un discorso, per esempio. I nostri ormoni dello stress di solito tornano alla normalità rapidamente una volta che l’evento stressante è finito e non ci saranno effetti duraturi.

Tuttavia, troppo stress può causare effetti negativi. Può lasciarci in una fase permanente di lotta o fuga, lasciandoci sopraffatti o incapaci di farcela. A lungo termine, questo può influire sulla nostra salute fisica e mentale.

Cosa ci rende stressati?

Molte cose che possono portare a stress: lutto, divorzio o separazione, perdita del lavoro o problemi di denaro imprevisti. Lo stress da lavoro  può anche avere un impatto negativo sulla tua salute mentale. Le persone che soffrono di stress lavoro correlato perdono in media 24 giorni di lavoro a causa di problemi di salute.

Anche i cambiamenti positivi della vita, come trasferirsi in una casa più grande, ottenere una promozione di lavoro o andare in vacanza possono essere fonti di stress. Se ti senti stressato in queste situazioni potresti avere difficoltà a capire il motivo o non essere disposto a condividere i tuoi sentimenti con gli altri.

Quali sono i segni dello stress?

Come potresti sentirti

Potresti sentire:

  • ansioso
  • paura
  • arrabbiato o aggressivo
  • triste
  • irritabile
  • frustrato
  • depresso.

Queste sensazioni a volte possono produrre sintomi fisici, facendoti sentire ancora peggio.

Come potresti comportarti

Potresti comportarti diversamente se sei stressato. Potresti:

  • ritirarsi da altre persone o prendersela con loro
  • essere indeciso o inflessibile
  • essere in lacrime
  • ha problemi ad addormentarsi o a rimanere addormentato
  • sperimentare problemi sessuali
  • fumare, bere alcolici o assumere droghe più del solito.

Come potrebbe reagire il tuo corpo

Se sei stressato, potresti sperimentare:

  • mal di testa
  • nausea
  • indigestione
  • respirazione superficiale o iperventilazione
  • sudorazione
  • palpitazioni
  • dolori e dolori.

Se lo stress è di lunga durata, potresti notare che il tuo sonno e la memoria sono influenzati, le tue abitudini alimentari cambiano o ti senti meno propenso a fare esercizio.

Alcune ricerche hanno anche collegato lo stress a lungo termine a condizioni gastrointestinali come la sindrome dell’intestino irritabile (IBS) o ulcere gastriche, nonché condizioni come le malattie cardiovascolari.

Chi è colpito?

Probabilmente tutti noi possiamo riconoscere alcuni dei sentimenti sopra descritti. Alcune persone sembrano essere più colpite dallo stress rispetto ad altre. Per alcune persone, uscire di casa in tempo ogni mattina può essere un’esperienza molto stressante, mentre altri potrebbero essere meno colpiti da una grande pressione.

Alcune persone hanno maggiori probabilità di sperimentare situazioni stressanti rispetto ad altre. Per esempio:

  • le persone con molti debiti o insicurezza finanziaria  hanno maggiori probabilità di essere stressate per il denaro
  • le persone appartenenti a gruppi etnici minoritari  o LGBTIQ +  hanno maggiori probabilità di essere stressate per pregiudizi o discriminazioni
  • le persone con disabilità o condizioni di salute a lungo termine  hanno maggiori probabilità di essere stressate per la loro salute o per lo stigma associato alla loro condizione.
Questo sito Web utilizza i cookie e richiede i tuoi dati personali per migliorare la tua esperienza di navigazione.